Indietro

Bandiera blu, la prima volta di Montignoso

Il Comune di Montignoso ha ottenuto la Bandiera Blu. La soddisfazione del Sindaco Gianni Lorenzetti: "Un sogno che si realizza, siamo orgogliosi"

MONTIGNOSO — Da questo anno anche il Comune di Montagnoso ha ottenuto la Bandiera Blu, simbolo di mare e spiaggia di qualità e di sostenibilità ambientale. E' la prima volta per il Comune della provincia di Massa-Carrara. L'annuncio è stato fatto questa mattina durante la videoconferenza in diretta streaming con FEE, la Fondazione per l'educazione ambientale, che ogni anno attribuisce i riconoscimenti ai comuni marinari e lacustri con le acque più pulite e con il maggior rispetto dell'ambiente.

"Non abbiamo mai smesso di crederci e di impegnarci per riuscire a ottenere questo riconoscimento - ha detto il sindaco  - adesso il nostro Comune può vantare anche questo simbolo, sinonimo di qualità e di sostenibilità delle spiagge e del mare. Non è stato certamente un percorso facile, in questi anni abbiamo lavorato in un'ottica di piena sinergia e di coordinamento tra i settori e gli uffici, abbiamo sviluppato il tema dell'ambiente seguendo tre principi: sostenibilità, accessibilità e rispetto".

La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale nato nel 1987, "Anno europeo dell’Ambiente", promosso dall'organizzazione non-governativa e no-profit “Foundation for Environmental Education” (FEE) e assegnato ogni anno in 49 paesi europei ed extra europei con la collaborazione dell'UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo) agenzia appartenenti all'ONU.

I criteri internazionali delle Bandiere Blu si basano essenzialmente su alcuni parametri, dall'educazione ambientale e informazione alla qualità delle acque, dalla gestione ambientale fino ai servizi e sicurezza.

Quest'anno sono dodici i Comuni italiani che, accanto a Montignoso, hanno visto assegnarsi il riconoscimento per la prima volta.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it