Indietro

Una truffa per portare il marmo a Casablanca

Ci sono riusciti ma i carabinieri di Asti, dove ha sede la ditta di trasporti che stava per essere raggirata, li hanno scoperti e denunciati

CARRARA — Sono due italiani di 64 e 48 anni un marocchino di 38 anni, tutti e tre residenti a Massa Carrara, i tre denunciati dai carabinieri di Baldichieri, in provincia di Asti, per la truffa messa in atto ai danni di una ditta di trasporti.

Secondo quanto ricostruito dai militari i tre, fingendosi dirigenti di una ditta specializzata nella commercializzazione del marmo, sono riusciti a far arrivare a Casablanca, all'interno di due container, due blocchi di marmo che si trovavano in un sito di stoccaggio a Carrara.

La ditta astigiana di trasporti si è resa conto del raggiro quando si è vista recapitare una fattura per oltre 10 mila euro da parte delle autorità doganali, per oneri di sdoganamento. La denuncia ai carabinieri e le successive indagini hanno portato fino ai tre, ora denunciati.

I due container con il marmo sono stati bloccati al porto di Casablanca.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it