Indietro

Via i rifiuti da Fosso Lavello

Intervento di rimozione delle plastiche da parte del Consorzio e del Comune. Tutto il materiale viene smaltito da Amia e conferito in discarica

CARRARA — E' in corso in questi giorni un intervento di pulizia straordinaria per la rimozione di rifiuti che si trovano all'interno del Fosso Lavello

“I rifiuti che raccogliamo vengono stoccati in cassoni scarrabili, messi a disposizione dal Comune di Carrara e saranno smaltiti tramite Amia - dice il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi - in questo modo, in maniera attiva e in stretta collaborazione con l’amministrazione comunale, contribuiamo alla sicurezza ambientale del corso d’acqua e anche alla sicurezza idraulica, liberando il canale da ostacoli e garantendo un deflusso regolare."

Si lavora con particolare impegno per evitare che un evento di piena possa disperdere il materiale in mare, per questo il Consorzio sta intervenendo in punti mirati lungo il corso d'acqua dove i rifiuti si sono accumulati. Una spiaggetta all'interno dell'alveo, ma anche le barriere artificiali galleggianti che sono state posizionate prima della foce, proprio allo scopo di trattenere i rifiuti leggeri che rimangono a pelo d'acqua.

"Quello che stiamo togliendo e smaltendo in questi giorni è principalmente materiale plastico. La sua rimozione avrà effetti benefici non solo sul fosso ma anche sul vicino ambiente marino dove inevitabilmente confluirebbero queste plastiche in caso di forti piogge, provocando ulteriori danni. - Spiega l'Assessore all'ambiente del Comune di Carrara Sarah Scaletti - L'intervento è tempestivo e concordato in collaborazione con il Consorzio di Bonifica, il Comune di Carrara e Amia prima delle piogge che sono attese."

Un intervento analogo sempre sul Lavello venne eseguito sempre in collaborazione tra Consorzio, Comune di Carrara e AMIA, lo scorso febbraio durante la manutenzione del canale. Anche in quella occasione vennero rimossi grandi quantitativi di rifiuti, perlopiù materiale ingombrante presente in alveo da chissà quanto tempo.

"Questo ulteriore intervento è la testimonianza dell'attenzione che il Consorzio di Bonifica e il Comune mettono nei confronti del Lavello in particolare, e in generale per tutti i corsi d'acqua del territorio - conclude il Vicepresidente del Consorzio Enrico Bertelli."

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it