Indietro

​Cocaina degrado e atti osceni

Una situazione insostenibile che va avanti da tre anni denunciata da un residente di via Zolezzi.

MASSA — I portici dei condomini vengono occupati ogni sabato sera da giovani tra i 14 e i 16 anni che passano la nottata tra urla, canne, cocaina e atti osceni a spese dei poveri residenti.

Da anni va avanti questa situazione e da anni gli abitanti della zona continuano a rivolgersi alle forze dell'ordine, ma ad oggi nulla è cambiato, anzi le cose sono peggiorate. I ragazzi crescono di numero, la droga aumenta e il degrado dei portici è indescrivibile.
Per questo uno dei residenti, a nome di tutti gli altri condomini esasperati, ha sporto denuncia anche alla Procura della Repubblica per evidenziare una situazione diventata ormai insostenibile per questi cittadini che la notte non dormono più e sono molto preoccupati per la sicurezza dei loro figli. Allo stesso tempo però denunciano lo stato di abbandono in cui versano quei ragazzi che agiscono indisturbati, continuando a farsi del male, senza che qualcuno si occupi di loro.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it