Indietro

​Festval Ballet: finale tra applausi ed emozione

Arti’s bis al Festival Ballet, sua anche l’edizione 2016 del Festival Internazionale della Danza classica, moderna e contemporanea

MASSA — Grande successo anche quest'anno per il Festival Ballet che in una piazza Aranci gremita ha consegnato diversi premi alle migliori scuole di danza d'Italia. Il premio speciale alla coreografia è  andato ad Irene Sgobbo dello Studio 44 di Prato. In vetta alle classifiche anche il Centro Artistico Etoile primo nella categoria dei gruppi senior di danza classica ed Introdanza tra i senior di danza modern-contemporanea. Tra i soliti affermazioni per Greta Manzato tra i solisti senior di danza classica che ha anche ricevuto una borsa di studio per l’International Summer Programm di Barcellona e Sofia Zanetti tra i solisti senior di danza modern-contemporanea. Passo a due vincente per Marco Lodovisi eSimone Vasquez. Bellissime le tele-premio dell’artista Mafalda Pegollo che ha realizzato appositamente tre opera per i principali riconoscimenti.

L’ultimo giro di danze dell’undicesima edizione del Festival Ballet ideato da Simone Ranieri e prodotto dalla The Fan con il contributo indispensabile del Comune di Massa è stato un combattutissimo “remake” dell’edizione dello scorso anno quando a dividersi il bottino erano stati Arti’s e Studio 44. L’edizione undici del Festival Ballet si chiude con il più scontato dei bilanci: Piazza Aranci gremita, per tutta la serata, un pubblico caloroso e partecipe, applausi e tanta ammirazione per le 16 coreografie arrivate in finale dopo essere state selezionate tra le 200 in concorso. Altissimo il livello dei ballerini e dei gruppi che hanno avuto accesso alls sfida finale. Divertenti, puntuali e nazionali le voci e le presenze di Claudio Guerrini, voce storica di Radio Dimensione Suono e Filippo Ferraro, prossimo volto di Real Time scoperto proprio da Simone Ranieri ed artista della scuderia The Fan, a cui è stata anche dedicata una clip. Grande accoglienza per Anna Maria Prina, storico direttore della scuola di ballo del teatro alla Scala di Milano rimasta incantata dalla città – i va in archivio con la garanzia di una città che “crede ed investe sul Festival Ballet. – ha spiegato Simone Ranieri, patron della kermesse dal palco – Siamo fortunati perché quando hai una un’amministrazione comunale e tanti partner al tuo fianco non puoi che non esserlo. Ogni Festival presenta delle difficoltà e degli imprevisti: ma ogni anno riusciamo a superarli. E’ questo quello che conta. Il Festival Ballet appartiene a questa comunità: noi ogni anno facciamo di tutto per garantire un format, ospiti e livello all’altezza delle aspettative. Credo che anche quest’anno tutti questi elementi ci siano stati. Oggi – spiega ancora – il Festival Ballet è la principale manifestazione estiva all’aperto in estate ed è unica nel suo genere nel panorama”. Sul palco, a portare i saluti della città e dell’amministrazione comunale c’era la giovane assessore al turismo e alle pari opportunità, Elena Mosti che ha rimarcato l’importanza dell’appuntamento per la promozione della città e per la sua funzione in chiave turistica e giovanile. Nelle prossime ore saranno online anche tutte le classifiche sul sito www.festivalballet.it mentre saranno communicate nei prossimi giorni le emittenti e gli orari di trasmissione della finale televisiva del Festival.

L’evento è stato promosso oltre che con il contributo del Comune di Massa e della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara da importanti partner come Deha Ballet, DanzaDance, Radio Nostalgia e Massa da Vivere.

Per visionare il programma, orari e location vai su www.festivalballet.it e sulla pagina ufficiale Facebook.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it