Indietro

Latitante da 90 giorni ma non resiste a Cupido

Un malvivente è stato tradito dal desiderio di rivedere la sua compagna. E' stato beccato a Livorno, durante una cena romantica per San Valentino

MASSA CARRARA — E' evaso a novembre dal carcere di Massa, ed è stato latitante per 90 giorni, fino a quando non è stato riconosciuto dai carabinieri durante una cena romantica con la compagna in un locale di Livorno.

Il tallone d'Achille di questo malvivente, 48 anni originario di Trapani, è stato dunque l'amore. L'uomo si trovava dietro le sbarre per associazione a delinquere, rapina e traffico internazionale di stupefacenti.

Si trovava in regime di semilibertà (deve ancora espiare cinque anni), quando ha deciso di non fare rientro in carcere. Era il 16 novembre. 

Durante la latitanza ha peregrinato tra Barcellona, Valencia, Marocco e Sicilia, grazie all'aiuto di amici, anche ex carcerati.

La sua fuga si è conclusa dunque per San Valentino. L'uomo è stato riconosciuto dai carabinieri mentre era a tavola. E' stato arrestato per evasione. Nei guai anche la compagna, il figlio di lei e un amico, accusati di favoreggiamento.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it