Indietro

Da spazio giochi a spazio spaccio

Una ex colonia sul litorale di Marina di Massa era diventata un fortino protetto adibito a zona per spacciatori. Operazione di polizia e finanza

MASSA CARRARA — L'azione di polizia e finanza ha portato all'arresto di una persona e alla denuncia per altri cinque. E' avvenuto nella ex colonia Ettore Motta a Marina di Massa dove cinque cittadini marocchini, senza documenti, sono stati denunciati per invasione di edificio, detenzione ai fini di spaccio e detenzione di stupefacente ad uso personale.

Un 20enne è stato arrestato e processato per direttissima perché trovato con 13 involucri di cocaina e 600 euro in contanti.

Altri stupefacenti sono stati trovati nei luoghi di soggiorno improvvisato, creati dagli occupanti. All'operazione ha partecipato anche il cane antidroga Fagas, della finanza.

Il dormitorio abusivo, hanno spiegato gli agenti, è in pessime condizioni igieniche. La colonia Motta è stata costruita nel 1926 su un'area di 7200 metri quadrati.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it