Indietro

Divieto di balneazione in sedici stabilimenti

Ordinanza firmata dal sindaco Persiani dopo i campionamenti effettuati in mare dall'Arpat sul litorale di Marina di Massa

MASSA — Divieto di balneazione in 16 stabilimenti balneari e tre spiagge libere a Marina di Massa. L'ordinanza, firmata questa mattina dal sindaco Francesco Persiani, riguarda l'area denominata ''campeggi'' e segue i campionamenti effettuati da Arpat il 13 maggio. 

Secondo le analisi di Arpat "l'area di balneazione suddetta è da considerarsi temporaneamente non idonea alla balneazione", "a salvaguardia dell'igiene e sanità pubblica". 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it