Indietro

Il cane sulle spalle mentre guida, il web insorge

Stefano Benedetti con la sua cagnolina Daisy (foto da Facebook)

Il presidente del consiglio comunale Benedetti posta il video su Facebook, poi risponde alle accuse: "Multa o non multa faccio quello che voglio"

MASSA — Mentre guida il cane gli sale sulle spalle. Lui riprende la scena con il cellulare. Il web non perdona il presidente del consiglio comunale Stefano Benedetti, che dopo la pubblicazione del video sulla sua pagina Facebook, non sono stati pochi gli utenti che hanno espresso contrarietà: "Non si guida con il cane addosso", "Sei un'istituzione del nostro territorio, dovresti rispettare le regole", "Stai mettendo a rischio anche la vita di quel povero animale", "Alla guida col telefonino e il cane, ci vorrebbe una bella multa". 

C'è anche chi ha ricordato a Benedetti l'articolo 169 del Codice della strada che recita: "È vietato il trasporto di animali in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida. Viene consentito il trasporto di animali domestici, purché custoditi in apposita gabbia o contenitore".

"Multa o non multa - ha commentato Benedetti sul social- faccio quello che voglio e in quel momento mi andava così. Non devo rendere conto a nessuno".

Poi, postando una nuova foto che lo ritrae in auto con il cane appoggiato su una spalla, ha scritto: "A voi che mi criticate dico solo, amate gli animali e proteggeteli, come faccio io".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it