Indietro

Paziente aggredisce due infermiere e una Oss

Il fatto è accaduto nel reparto di psichiatria del Noa. Lo rivela Uil: "Ora sono a casa, in cura per i colpi ricevuti e sotto choc"

MASSA — Due infermiere e una Oss sono aggredite da un paziente nel reparto di psichiatria del Noa, l'ospedale unico a Massa. Il fatto, accaduto mercoledì pomeriggio, è reso noto dal segretario della Uil Fpl di Massa Carrara Claudio Salvadori.

Le tre donne sono state visitate al pronto soccorso e sottoposte a radiografie e Tac.

"Ora sono a casa, in cura per i colpi ricevuti e sotto choc - dice Salvadori -come lo sono anche i colleghi sul posto di lavoro".

"E' solo l'ennesima goccia che fa traboccare un vaso colmo ormai da tempo, ossia il fenomeno delle aggressioni in corsia - aggiunge Salvadori -. Chi lavora nella sanità pubblicaitaliana si trova a dover fare i conti con minacce e violenze che ormai sono quasi quotidiane".

La Asl Toscana nord ovest conferma l'accaduto: "L'aggressione c'è stata. Ma non siamo ancora in grado di dire che provvedimenti prenderemo".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it