Indietro

Nca, la Regione convocherà l'azienda

E' il risultato dell'incontro che si è svolto in Regione presenti Gianfranco Simoncini il sindaco di Carrara Zubbani e Petriccioli della Provincia

FIRENZE — Sarà convocato nei prossimi giorni dalla Regione un incontro con la proprietà per avere chiarimenti in merito al piano industriale e alle prospettive future di Nca Tecnomar di Marina di Carrara.

La decisione al termine dell'incontro, richiesto dai sindacati, che si è svolto oggi a Firenze, nella sede della presidenza regionale. Presenti Gianfranco Simoncini, consigliere dell'Ufficio di gabinetto del governatore Enrico Rossi per le questioni del lavoro, il sindaco di Carrara Angelo Zubbani e Norberto Petriccioli della Provincia di Massa Carrara.

I sindacati hanno denunciato una situazione difficile soprattutto nel trattamento di una parte dei lavoratori, che da tempo sarebbero senza carichi di lavoro, fin dal loro rientro in azienda e per i quali richiedono urgentemente il rientro in produzione attiva. Forte preoccupazione anche per il futuro di tutta l'azienda. Poi si valuterà, dopo l'incontro con l'azienda la Regione e gli Enti locali, l'opportunità di chiedere la riconvocazione del tavolo presso il ministero dello Sviluppo economico. 

Al termine della riunione odierna intanto il capogruppo M5s in Consiglio regionale Giacomo Giannarelli ha incontrato i sindacati e il sindaco Zubbani, per segnalare la nostra massima a collaborare per la soluzione di questa situazione.

"Vigileremo sul rispetto dell'accordo - ha sottolineato Giannarelli - e sui tempi di realizzazione del tavolo con l'azienda Tecnomar di Giovanni Costantino, previsto entro i prossimi dieci giorni. Chiediamo a questo imprenditore di far proprio quel senso di responsabilità richiamato dall'articolo 41 della Costituzione, dove si esplicita che in Italia 'l'iniziativa economica privata non può svolgersi in contrasto con l'utilità sociale'".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it