Indietro

Indagine alla Ctt, sospesi autisti e controllori

L'azienda di trasporto pubblico ha mosso delle contestazioni ad alcuni dipendenti aprendo un'inchiesta interna, ci sono sospensioni dal lavoro

PISA — Terremoto alla Ctt nord, l'azienda di trasporto pubblico locale su gomma che copre il territorio delle province di Pisa, Livorno, Lucca, Massa Carrara e che recentemente ha firmato con la Regione Toscana un contratto ponte per gestire il servizio fino al 2019.

L'azienda ha emesso alcuni provvedimenti disciplinari di sospensione dal lavoro per alcuni dipendenti, sia autisti che controllori, contestando una serie di irregolarità avvenute proprio a bordo degli autobus di linea.

"Confermo l'indagine e le sospensioni - ha detto il presidente di Ctt nord Andrea Zavanella raggiunto telefonicamente - i provvedimenti disciplinari sono stati emessi dall'azienda che sta svolgendo una inchiesta interna. Di più non posso dire, se non che il lavoro di indagine è in corso ed è ad un primo passo e riguarda alcuni dipendenti, sia autisti che controllori".

Per il momento il fatto non viene commentato dai sindacati. 

In un comunicato diffuso in giornata dal Ctt nord, in riferimento ad uno sciopero proclamato dai sindacati per venerdì prossimo, si fa riferimento al tema della vendita dei biglietti a bordo:"Il tema è oggetto di una ampia inchiesta da parte dell'azienda che, grazie alla tecnologia, ha individuato diverse irregolarità che costringeranno ad un ripensamento complessivo dell'intero sistema".


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it