Indietro

Ricoveri per Covid, Noa di Massa sotto pressione

L'ospedale travolto dall'alto numero di pazienti ricoverati per il coronavirus. Tre i decessi nella zona apuana, una delle più colpite in Toscana

MASSA — Preoccupa l'alto numero di pazienti ricoverati per coronavirus al Noa di Massa. Nella struttura ospedaliera, come si legge in un articolo del quotidiano "La Nazione", sono oltre 50 i ricoveri per Covid-19. L'ospedale si trova, in effetti, in una zona in cui i contagi sono cresciuti maggiormente in rapporto alla popolazione e questo potrebbe creare difficoltà nelle prossime settimane, quando secondo le previsioni anche in Toscana si dovrebbe raggiungere il picco dei contagi. 

Non a caso, tra i reparti ospedalieri dismessi o parzialmente in disuso citati dal presidente della Regione Enrico Rossi per attivare nuovi posti di terapia intensiva (nelle intenzioni ce ne sono 150), ci sono anche quelli di Massa. Lo ha scritto lo stesso governatore in post su Facebook. 

Nella zona apuana, al momento si sono registrati tre dei dieci decessi di persone positive al coronavirus in Toscana. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it