Indietro

Scuole, 67 cattedre vacanti a Massa Carrara

La Flc Cgil chiede di accelerare le procedure per la formazione del personale: "Mancano ancora dirigenti scolastici e addetti alle segreterie"

MASSA CARRARA — La situazione è migliore a Massa Carrara rispetto alle altre province della Toscana: 67 i posti vacanti a fronte di un dato regionale che supera i 2700. A mancare non sono solo gli insegnanti, dice Alessandro Rapezzi segretario Flc Cgil Firenze: in tutta la regione sono 104 gli istituti senza dirigente scolastico (mentre 110 presidi sono in attesa di conoscere la sentenza del Consiglio di Stato sul concorso), 80 i posti vacanti nelle segreterie. Solo in questi giorni, fa sapere il sindacato, sono in uscita le graduatorie del concorso docenti 2012. Rapezzi denuncia i ritardi sistematici nelle nomine e nelle assunzioni del personale scolastico e la continua precarizzazione di categorie di cui gli istituti scolastici hanno necessità.

I posti vacanti suddivisi per province:

Arezzo: 164
Firenze: 836
Grosseto: 111
Livorno: 107
Lucca: 265
Massa Carrara: 67
Pisa: 257
Pisa: 272
Prato: 350
Pistoia: 277

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it