Indietro

Spendevano banconote false, arrestati

La Guardia di Finanza ha bloccato una coppia trovata in possesso di 5.250 euro falsi. Denunciati anche 5 complici, fra cui due ragazzi di 16 anni

MASSA CARRARA — La coppia in questione, lui fiorentino e cinquantenne, lei pratese con un anno in più, aveva tentato di pagare in due bar diversi con una banconota da 50 euro falsa: nel primo caso il proprietario si è accorto della truffa e ha messo in fuga i due, nel secondo caso sono intervenuti i finanzieri e li hanno arrestati.

Durante la perquisizione, l'uomo è stato trovato in possesso di 7 banconote false da 50 euro, la donna di altre 98 per un totale di 5.250 euro, di ottima fattura. Assieme ai soldi falsi i due avevano con sè anche alcune banconote vere per un totale di 640  euro, probabilmente messe insieme grazie ai resti che erano riusciti a farsi consegnare in qualche negozio.

Durante i controlli successvi, le fiamme gialle hanno scoperto che ad aspettare la coppia in una piazza del centro di Marina di Massa c'erano altri 5 complici, tra cui due ragazzi di 16 anni. Tutte persone arrivate all'appuntamento per prendere in consegna una parte delle banconote false. Per loro è scattata la denuncia a piede libero.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it