Indietro

Il fabbricante di bombe per gli assalti in banca

Individuato nel capoluogo emiliano uno dei membri del commando che ha seminato il panico a Massa Carrara sventrando i bancomat con l'esplosivo

BOLOGNA — I carabinieri di Pontremoli hanno arrestato stamattina all'alba uno dei componenti del commando che nel 2018 aveva tentato di far esplodere uno sportello bancomat a Massa Carrara con un ordigno artigianale. In quell'occasione tre stabili furono evacuati seminando la paura tra la popolazione e costringendo gli artificieri a intervenire per disinnescare la carica esplosiva.

L'uomo, di 29 anni, è ritenuto responsabile anche di altri colpi messi a segno. L'operazione è stata battezzata 'Marmotta' dal nome attribuito alle bombe usate per i colpi. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it