Indietro

Il fabbricante di bombe per gli assalti in banca

Individuato nel capoluogo emiliano uno dei membri del commando che ha seminato il panico a Massa Carrara sventrando i bancomat con l'esplosivo

BOLOGNA — I carabinieri di Pontremoli hanno arrestato stamattina all'alba uno dei componenti del commando che nel 2018 aveva tentato di far esplodere uno sportello bancomat a Massa Carrara con un ordigno artigianale. In quell'occasione tre stabili furono evacuati seminando la paura tra la popolazione e costringendo gli artificieri a intervenire per disinnescare la carica esplosiva.

L'uomo, di 29 anni, è ritenuto responsabile anche di altri colpi messi a segno. L'operazione è stata battezzata 'Marmotta' dal nome attribuito alle bombe usate per i colpi. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it