Indietro

Aggredisce la ex sul posto di lavoro

L'incubo di una giovane donna, stalkerizzata da un ex coetaneo che ha usato tutti i mezzi e tutte le strade per turbarne la vita

CARRARA — Facebook, con profili falsi, appostamenti sulla strada e infine una visita con aggressione sul luogo di lavoro. 

Questo il calvario che ha dovuto sopportare una donna di 31 anni di Carrara, perseguitata e stalkerizzata da un ex, coetaneo.

La donna, per arginare l'ex, si era anche rivolta a un centro antiviolenza che l'aveva trasferita in un luogo sicuro per proteggerla dalle violenze.

Dopo appostamenti, tentativi di ingresso in casa, danni all'auto, l'uomo le ha fatto visita sul luogo di lavoro, strappandole di mano il telefono e tirandole i capelli.

Il 31enne in preda alla gelosia aveva minacciato anche un amico della donna.

Il pm Mansi ha chiesto al gip Baldasseroni una misura cautelare urgente. L'accusa è di maltrattamenti in famiglia continuati, atti persecutori e danneggiamento. Così, infine, i carabinieri hanno arrestato lo stalker e messo agli arresti domiciliari.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it