Indietro

Il miele come copertura per il traffico di droga

La polizia di Massa Carrara ha stroncato un traffico di eroina e cocaina dal nord Europa. Arrestate 6 persone. La droga veniva nascosta in un granaio

CARRARA — Dopo una lunga e articolata indagine la squadra mobile di Massa Carrara ha stroncato un traffico di eroina e cocaina provenienti dal nord Europa e arrestato sei persone, tre italiani e tre albanesi. La droga arrivava in Toscana trasportata da alcuni corrieri e poi veniva stoccata nel granaio di una azienda agricola nello Spezzino, dove si produce anche il miele. Lo stupefacente poi veniva spacciato da altri pusher nelle zone tra Massa e Carrara.

Il blitz della polizia è scattato dopo il ritrovamento di 1,5 chili di cocaina e 15 mila euro nascosti nel doppiofondo dell'auto dei due corrieri. I due erano partiti dal Belgio per arrivare a La Spezia.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it