Indietro

Amministrative, si elegge il sindaco in 20 Comuni

Urne aperte nei capoluoghi Siena, Pisa e Massa. Eventuali ballottaggi anche a Pietrasanta, Campi e Pescia. Voto rinviato a Pergine Laterina

FIRENZE — I cittadini di 20 Comuni toscani torneranno alle urne il 10 giugno per eleggere il nuovo sindaco e il nuovo consiglio comunale. Fra questi ci sono i tre capoluoghi Massa, Pisa e Siena e altri tre Comuni con più di quindicimila abitanti: Campi Bisenzio, Pescia e Pietrasanta.

La morte di uno dei candidati a sindaco ha invece costretto a rinviare al 29 Luglio le elezioni a Laterina Pergine Valdarno.

Negli altri Comuni, tutti con meno di quindicimila residenti, vincerà il candidato a sindaco che raccoglierà il maggior numero di consensi. Stiamo parlando di Capolona, Caprese Michelangelo in provincia di Arezzo, di Impruneta e Marradi in provincia di Firenze, di Gavorrano, Magliano, Semproniano e Monte Argentario nel grossetano, dell'isola di Capraia, di Rio sull'isola d'Elba, di Ponte buggianese in provincia di Pistoia, di Poggio a Caiano nel pratese e di Montecatini Val di Cecina e Santa Maria a Monte in provincia di Pisa.

Nei capoluoghi e negli altri tre Comuni con più di quindicimila abitanti è previsto il ballottaggio de nessun candidato sindaco conquista il 50 per cento più una delle preferenze. L'eventuale secondo turno di voto si terrà il 24 giugno.

Complessivamente in Italia le amministrative 2018 riguarderanno 797 Comuni, di cui 594 sono situati nelle regioni a statuto ordinario. I capologhi sono 21, i Comuni con più di quindicimila abitanti 114.

Per quanto riguarda le regioni a statuto speciale, le comunali si terranno in Sicilia sempre il 10 giugno, in Friuli Venezia Giulia il 29 aprile, in Valle d'Aosta il 20 maggio e in Trentino Alto Adige il 27 maggio.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it