Indietro

In trecento al corteo antifascista sul Sagro

Foto Facebook Comune di Fivizzano

Grande folla alla manifestazione indetta dopo la pubblicazione su Facebook della foto del professore di Carrara con la bandiera della Rsi

FIVIZZANO — Oltre trecento persone hanno risposto all'appello e si sono inerpicate su per il monte Sagro per dire no al fascismo dopo la pubblicazione sul social network della foto del docente che sventolava la bandiera della Repubblica di Salò a pochi giorni dall'anniversario dell'eccidio di Vinca.

A guidare il corteo don Raffaello Piagentini, parroco del duomo di Carrara che con don Piero Albanesi ha intonato le note di 'Bella ciao'. Al seguito i rappresentanti del Comune di Carrara, rappresentato dal capogruppo M5S Stefano Dell'Amico, il sindaco di Fivizzano Paolo Grassi, quella di Fosdinovo Camilla Bianchi. 

Presenti sindacalisti, amministratori, ex partigiani, religiosi: tutti uniti, hanno detto, dalla voglia di difendere lavetta del "Sagro da una nuova ondata fascista". 

"Nessuno ha il diritto dispargere cenere sulla storia - ha detto nella sua omelia donRaffaello - specialmente chi ha doveri educativi".

Nei giorni scorsi la pubblicazione della foto ha scatenato un putiferio sui social e nel mondo politico. Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha dato mandato all'avvocatura regionale di presentare denuncia nei confronti del docente.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it