Indietro

​Latitante in fuga tradito da Facebook

L'uomo, un trentenne albanese, è stato fermato dalla polizia stradale sull'autostrada A15, a bordo di una Audi su cui viaggiavano altre tre persone

MASSA CARRARA — Era latitante dal 2014 ed è stato arrestato dalla polizia, che lo ha riconosciuto consultando il suo profilo Facebook. L'uomo, un trentenne albanese, è stato fermato dalla stradale di Massa Carrara sull'autostrada A15, a bordo di una Audi su cui viaggiavano altre tre persone. 

Agli agenti ha esibito un passaporto dal quale risultava essere in Italia solo da un mese, pur parlando bene l'italiano. I poliziotti si sono insospettiti anche perché il documento era nuovo di zecca, e hanno deciso di fare ricerche più approfondite. 

Hanno così scoperto che un altro albanese, nato nello stesso giorno e con lo stesso nome, era latitante dal 2014 a seguito di una condanna del tribunale di Milano per una serie di furti. 

Gli agenti hanno quindi deciso di consultare l'account Facebook dell'evaso, scoprendo che le foto di quel profilo ritraevano proprio l'uomo che avevano davanti. Il trentenne si trova ora recluso nel carcere di Massa e dovrà scontare 18 mesi di pena.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it