Indietro

Forza Nuova, 4 militanti denunciati e perquisiti

Sono accusati di aver affisso uno striscione davanti alla casa del sindaco con una scritta inneggiante a Mussolini. Due abitano a Massa e Viareggio

LUCCA — Quattro milittanti del movimento Forza Nuova sono stati individuati, perquisiti e infine denunciati per apologia del fascismo. 

I quattro, residenti rispettivamente a Lucca, Altopascio, Viareggio e Massa, sono accusati di aver attaccato uno striscione siglato Forza Nuova davanti alla casa del sindaco Pd Alessandro Tambellini con la scritta: "Unico cittadino onorario S.E. Benito Mussolini".

Le forze dell'ordine, durante le perquisizioni nelle abitazioni degli indagati, hanno acquisito materiale vario a supporto delle accuse. Gli inquirenti ritengono che lo striscione sia stato attaccato dopo che il Comune di Lucca ha riconosciuto la cittadinanza simbolica di Lucca a 38 bambini stranieri.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it