Indietro

Ballottaggi, la prova di voto finisce on line

Scoppia la polemica a Massa dove è stata pubblicata sul sito del Comune una simulazione dei risultati del ballottaggio senza la dicitura 'prova'

MASSA CARRARA — Settimana infuocata in vista del ballottaggio di domenica prossima per eleggere il nuovo sindaco. E come se non bastasse la sfida elettorale ingaggiata a livello politico dal sindaco uscente Alessandro Volpi e dall'avversario del centrodestra Francesco Persiani, a gettare benzina sul fuoco ci si è messo anche chi gestisce il sito istituzionale del Comune. Stamattina, sulla home page è stata pubblicata per errore una simulazione dei risultati del secondo turno di voto che dava per vincitore Volpi con 21.262  preferenze contro le 19.678 di Persiani. Quanto basta che scatenare le durissime reazioni delle forze politiche del centrodestra.

"Ecco la democrazia, la garanzia e l'onestà utilizzata dall'amministrazione - ha tuonato Guido Mottini, candidato dalla Lega al Consiglio comunale - Pubblicare un risultato falso a quattro giorni dalle elezioni di ballottaggio, oltre a influenzare l'elettorato, è un fatto grave che denunceremo agli organismi preposti".

Secondo l'ufficio stampa del Comune invece si è trattato di un mero errore materiale, una prova sui sistemi informatici interni per testare la funzionalità del servizio. "Ci scusiamo per il disagio - si legge in una nota - e per gli eventuali fraintendimenti arrecati agli utenti.

L'errore è stato rettificato anche sul sito dove adesso, in home page, appare un  riquadro titolato "On line per errore una prova del voto di ballottaggio" e sotto il seguente testo: "Stamani, sul sito del comune, alla pagina speciale amministrative dei servizi on line, per pochissimi minuti, è stata pubblicata, per mero errore materiale senza la dicitura “PROVA”, una simulazione del tutto casuale del risultato del voto di ballottaggio che come è noto si terrà domenica 24 giugno prossimo. Si è trattato semplicemente di una prova sui sistemi informatici interni e su quelli on line per testare la funzionalità di un servizio che questo comune offre sin dal 1994 e che permette sia di consultare i dati elettorali storici sia di seguire, in diretta, la fase dello spoglio dei voti. Ci scusiamo del disagio e degli eventuali fraintendimenti arrecati agli utenti".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it