Indietro

È morto il bimbo caduto in piscina

Non ce l’ha fatta il piccolo di due anni e mezzo trovato in condizioni disperate dai familiari. Constatata la morte cerebrale

MASSA CARRARA — È morto il bambino di due anni e mezzo che giovedì pomeriggio era stato ricoverato in gravissime condizioni all’Opa di Massa. Il piccolo era stato trovato riverso nella piscina allestita nel giardino della casa di Torre del Lago dove si trovava con la famiglia. Erano stati proprio i familiari a trovarlo e a prestargli i primi soccorsi.

Il cuore del piccolo aveva ricominciato a battere dopo l’intervento dei sanitari. Poi il trasferimento all’ospedale pediatrico di Massa dove però, nonostante tutti i tentativi di salvarlo, è sopraggiunta la morte. 

Stamattina è stata avviata la procedura per la constatazione della morte cerebrale, dichiarata nel pomeriggio. 

Solo lo scorso 17 luglio una dodicenne di Parma era morta, sempre all’Opa, dopo essere stata soccorsa in un idromassaggio in uno stabilimento balneare di Marina di Pietrasanta. 

A Torre del Lago, intanto, è stato annullato il carnevale dei bambini.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it