Indietro

Tragedia in porto, ucciso dal carrello elevatore

L'incidente mortale durante il carico di una nave arrivata dal Brasile. Giornata tragica in Toscana, un altro operaio morto sul lavoro in Valdichiana

MASSA CARRARA — Una giornata tragica per il lavoro in Toscana. A Marina di Carrara a perdere la vita è stato un portuale di 40 anni. Da una prima ricostruzione, pare che l'uomo rimasto schiacciato si trovasse a piedi nelle vicinanze di una gru quando il fork lift, uno dei mezzi utilizzati per sollevare container e grossi carichi, lo ha travolto. L'allarme è stato subito diramato al 118 dai colleghi ma per lui ormai non c'era più niente da fare

Dopo l'incidente, il manovratore del fork lift è stato colto da malore ed è stato portato in ospedale. La tragedia è avvenuta durante le operazioni di carico di una nave arrivata dal Brasile e ormeggiata appunto al porto di Levante. Sul caso indagano la capitaneria di porto e la polizia di frontiera. 

Un altro incidente mortale è avvenuto nel pomeriggio in Valdichiana, a Monte San Savino. Un operaio di 33 anni è rimasto folgorato mentre lavorava a una centralina elettrica. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi ed è stato trasferito all'ospedale Le Scotte di Siena. Qui, però, è poi deceduto.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it