Indietro

Nubifragio e black out, scatta l'allerta maltempo

Gravi disagi a Massa dove la violenza della pioggia ha causato il crollo di una pianta. Problemi in Versilia. Diramata l'allerta gialla

MASSA CARRARA — Irruzione del maltempo dopo il caldo torrido che per giorni ha stretto la Toscana in una morsa di afa e temperature bollenti. La Regione ha diffuso l'allerta gialla dalle 21 di oggi, domenica 7 luglio, fino alle 10 di domani, per la costa e le zone interne della Toscana centro-settentrionale.

Stamattina, intanto, un violento nubifragio ha colpito la provincia di Massa Carrara. I disagi maggiori si sono avuti nel centro storico di Massa dove la furia della pioggia ha causato il crollo di un grosso albero piombato a terra accanto al Teatro Guglielmi per fortuna, pare, senza ferire nessuno. Numerose le chiamate ai vigili del fuoco per liberare le strade da rami e piante cadute. 

Il sindaco di Carrara invita la popolazione a "rimanere a casa e di non mettersi in auto", spiegando che "Il Centro Operativo Comunale della Protezione Civile sta monitorando la situazione". 

Problemi anche in Versilia sulla strada per Camaiore dove l'acquazzone ha causato disagi agli automobilisti. Anche qui è caduto un albero sulla carreggiata. Sul posto la polizia municipale e i vigili del fuoco.

Il maltempo sta colpendo anche altre zone della Toscana seppure, per il momento, con minore intensità.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it