Indietro

Padre e due figli bloccati sulla cresta del monte

Soccorso alpino impegnato in tre diversi interventi per alcuni escursionisti dispersi. Due alpinisti, una famiglia e un fungaiolo soccorsi nella notte

MASSA CARRARA — Si sono ritrovati su un pendio scosceso dopo aver sbagliato il sentiero e sono rimasti bloccati sulla cresta di Capradossa, nel gruppo del Pizzo d'Uccello. I tre escursionisti, padre e due figli, hanno allertato il 118 e la stazione di Carrara li ha guidati fino alla Capradossa. Due tecnici della stazione del soccorso alpino li hanno raggiunti per guidarli nel rientro. Il padre, che accusava forti dolori alle anche e al ginocchio, è stato prelevato dall’elisoccorso mentre i due figli sono rientrati al Rifugio Donegani.

Alle 21.30 è arrivata un’altra richiesta per due ragazzi sulla via Marathon, sempre al Pizzo d’Uccello. I due alpinisti, una ragazza e un ragazzo, sono in contatto con i soccorritori e hanno trascorso la nottata in sicurezza. Dopo un consulto con i soccorritori, intraprenderanno la discesa in corda doppia.

Sempre in serata è giunta infine un’altra richiesta di attivazione sempre per i tecnici di Carrara per un escursionista in difficoltà in località Bagnone. La squadra del soccorso alpino, insieme a personale medico e Vigili del Fuoco, si è messa in cammino per raggiungere l’uomo che è stato poi riaccompagnato al sicuro.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it