Indietro

Sassaiola contro la polizia, presi 16 aggressori

auto polizia

Gli agenti il 23 agosto furono accerchiati e raggiunti da sputi e oggetti scagliati da un gruppo di giovani. Erano intervenuti per sedare una lite

MASSA CARRARA — Sono sedici le misure cautelari tra obblighi di permanenza in casa e presentazione negli uffici della polizia emesse nei confronti dei presunti responsabili della violenta aggressione di cui lo scorso 23 agisto fecero le spese alcuni poliziotti. Gli agenti erano intervenuti per sedare una lite quando, furono "accerchiati e poi aggrediti" venendo "fatti oggetto di colpi, sputi e lancio di oggetti contudnenti".

Le indagini sono state serrate e alla fine hanno portato a 12 obblighi di permanenza presso il proprio domicilio dalle 19 alle 6, nonché di presentazione agli uffici di polizia per la firma due volte al giorno nelle ore diurne e altri 4 obblighi di sola presentazione agli uffici di polizia giudiziaria. I reati contestati sono danneggiamento, ricettazione, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, aggravati dalla circostanza di aver commesso il fatto in concorso con più di dieci persone

Sono 50 gli agenti del commissariato in azione da stamattina per dare esecuzione alle misure cautelari insieme al personale della squadra mobile, della digos e delle volanti della questura di Massa Carrara oltre che del reparto prevenzione crimine di Firenze. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it