Indietro

Contagiati dal batterio, sequestrato studio medico

Trenta pazienti contagiati da un batterio dopo essere stati sottoposti a infiltrazioni alle articolazioni. Studio medico sequestrato dai carabinieri

MASSA — Studio medico sotto sequestro a Massa, dopo che una trentina di pazienti sono rimasti contagiati da un batterio. Tutti e trenta sarebbero stati sottoposti a infiltrazioni alle articolazioni con gas medicale all'interno della struttura. I pazienti sono finiti al pronto soccorso dell'ospedale Noa, come riportato dalle pagine dei quotidiani locali, con febbre alta e infiammazioni. Per alcuni di loro è stato disposto anche il ricovero.

La diagnosi per tutti è stata infezione in corso per artrite settica, infiammazione causata da un batterio. Sul caso indagano i carabinieri e la procura di Massa ha aperto un fascicolo per individuare le cause del contagio. Fra le ipotesi, che possa essere stato utilizzato un gas medicinale non autorizzato dall'Agenzia italiana del farmaco.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it