Indietro

Si fingono ciclisti e scoprono il traffico di coca

Dopo tre mesi di indagini la squadra mobile di Massa ha arrestato due albanesi e due italiani, originari della zona e della Garfagnana

MASSA — Smantellata dalla squadra mobile un'organizzazione criminale che riforniva di cocaina e eroina la costa apuana e la Versilia. Nel corso dell'inchiesta sono stati posti sotto sequestro quattro chili di sostanza stupefacente. Quattro i malviventi arrestati, originari di Massa e della Garfagnana, età compresa fra i 35 anni e i 50, mentre le persone denunciate a vario titollo sono una ventina.

Cocaina ed eroina arrivavano in Toscana dalla Bassa Lombardia. I quattro membri della banda nascondevano la droga in un appartamento di Marina di Pietrasanta e la conservavano sottovuoto, nascosta sotto ai materassi o dentro buste di plastica. L'abitazione veniva sorvegliata giorno e notte da due custodi e per individuarla i poliziotti si sono anche finti ciclisti.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it