Indietro

Agevolazioni fiscali per chi affitta negozi

Tasse diminuite per famiglie e imprese, specifiche misure di sostegno per le attività montane e supporto alle iniziative di auto organizzazione

MASSA — Sono queste alcune delle agevolazioni previste dall’amministrazione di Massa messe in campo negli ultimi tre anni per dare un sostegno al settore del commercio.
"Nel dettaglio - si legge in una nota scritta dal'amministrazione - sin dall’inizio questa amministrazione è intervenuta utilizzando la leva fiscale in prima battuta con provvedimenti puntuali: in tema di Imu e tasi è penalizzato chi lascia i fondi sfitti con un’aliquota maggiorata e abbiamo costruito la Tasi in modo da favorirne la deducibilità fiscale contrariamente a quanto accaduto in altri comuni, la tassa rifiuti è stata ridotta sin da subito per alcune categorie economiche (alberghi). Dal 2014 è stata introdotta la riduzione del 30% per le attività commerciali che operano nelle zone collinari e montane proprio per favorire il mantenimento degli insediamenti. E nel 2016 è stato raggiungo lo straordinario obiettivo di abbassare del 10% la tassa rifiuti, destinando tutto il recupero dell’evasione alle attività economiche del territorio, ridurre quella delle utenze domestiche ed avviare il porta a porta partendo dal centro città nella convinzione che questo sistema di raccolta possa migliorare in tempi brevi il livello di decoro del centro storico e favorire chi vi opera con l’attività al pubblico. "

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it