Indietro

Pacchetto scuola, precisazioni sul bando

Un bando finalizzato a sostenere le spese per la frequenza scolastica destinato alle famiglie con un ISEE non superiore a € 15.000

CARRARA — Quest'anno la Regione Toscana ha predisposto lo schema di bando, trasmesso a Comuni e Unioni dei Comuni il successivo 6 maggio. Il Comune di Carrara, conseguentemente e coerentemente, dopo la riunione zonale e di concerto con i comuni di Massa e Montignoso, ha pubblicato il bando in data 19 maggio, procedendo alla relativa comunicazione, affinché fosse conosciuta in tempo utile la data di scadenza del Bando stesso: 8 luglio 2016.

In virtù della richiamata delibera di Giunta Regionale  la graduatoria dei soggetti idonei ad accedere al provvedimento per l’anno scolastico 2016-2017 dovrà essere trasmessa dal Comune di Carrara alla Regione Toscana entro il prossimo 30 settembre, in anticipo quindi sui tempi prescritti negli anni precedenti quando la trasmissione dei dati avveniva nel gennaio dell’anno seguente.

A causa della ristrettezza dei tempi, come concordato con gli altri Comuni della conferenza zonale, l’Amministrazione comunale ha effettuato prima della chiusura delle attività didattiche l’informativa per il tramite degli Istituti scolastici interessati, così come sopra esposto.

Le nuove indicazioni dettate dalla Regione Toscana, infine, prevedono che il contributo non venga erogato agli alunni delle scuole primarie, dato che il Comune già provvede alla spesa per tutti i libri scolastici. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it