Indietro

​Gli studenti al ministro, “siamo in difficoltà"

Dalla provincia apuana un appello al ministro Stefania Giannini, “visiti il nostro territorio per rendersi conto di persona”

MASSA — Una consapevole preoccupazione quella che si legge tra le righe della missiva inviata dagli studenti e dall’Amministrazione Provinciale al ministro per la evidente difficoltà che la gestione delle attività didattiche sta incontrando sul nostro territorio.

Nella lettera si chiede Stefania Giannini la disponibilità ad una “visita sul nostro territorio per rendersi conto di persona, sia delle difficoltà, sia degli impegni quotidiani che gli operatori della scuola nel loro complesso, riescono, comunque, a mettere in campo per garantire un accettabile attività didattica”.

“La Provincia – scrivono nella lettera il presidente Buffoni e gli studenti - si trova, da diversi anni, in uno stato di forte difficoltà e crisi finanziaria, a causa, principalmente, degli assurdi prelievi alle risorse proprie imposte dalle diverse leggi di stabilità nazionali. Non è, infatti, economicamente sostenibile prelevare, a cura dello Stato, dal bilancio 2016 della Provincia di Massa-Carrara, il 50% della possibile spesa, garantendo, comunque ed al contempo, la manutenzione ordinaria e straordinaria di più di 29 edifici scolastici e di circa 700 Km di strade”.

“Affinché si possa dare gambe effettive ad un serio programma di adeguamento e manutenzione straordinaria della nostra edilizia scolastica – si legge a conclusione della nota - occorrerà che siano restituite, ai nuovi enti di area vasta, quelle indispensabili risorse che sono state sottratte senza motivo nel corso degli ultimi anni, oltre alla garanzia di interventi finanziari straordinari che, allo stato attuale, i Bilanci delle province non possono assolutamente assicurare”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it