Indietro

Macrocip, l’acciaio entra a Carrara Marble Weeks

Andrea Salvetti, scultore e designer lucchese, porterà un’opera che sembra un grande volatile è, di fatto, una seduta. Sarà collocata nella Piazza d’Armi

CARRARA — Un modo per tessere un dialogo fra materiali, stili e strutture funzionali. Carrara Marble Weeks sarà, anche per l’edizione 2015, una grande occasione di confronto fra stili, materiali e visioni diverse con protagonisti del mondo dell’arte e del design chiamati a dare un contributo originale a questi dialoghi mai così fitti fra arte e design che inizieranno nel centro storico dal 18 giugno per continuare a lungo nel corso dell’estate.

Uno dei protagonisti sarà Andrea Salvetti scultore e designer lucchese che realizza opere, anche di grandi dimensioni per le quali usa molti materiali e tecnologie diverse, con particolare attenzione per i metalli da fusione. Salvetti, infatti, firma per Carrara Marble Weeks MACROCIP un’opera che rappresenta in pieno le sue caratteristiche e il suo stile di “artista pluridisciplinare” che ama cimentarsi senza timori reverenziali negli ambiti più diversi della creatività.

Fedele al suo stile che si prevede una contemporaneità fra cifra artistica e valore funzionale dell’opera, ha progettato una scultura in acciaio inox, apparentemente un grande uccello ma, di fatto, una grande seduta (l’opera è alta circa un metro e mezzo) che sarà sicuramente al centro dell’attenzione fin dal momento in cui sarà installata sul lato est di piazza d’Armi.

“Macrocip è un opera versatile dal carattere docile che apprende la funzionalità di una comoda seduta di design e l' atteggiamento disinvolto di una scultura monumentale. Con la posa naturale di un animale selvatico e il carattere artificiale di un bolide aereo planare sembra potersi muovere con energia propria e guardare al futuro con slancio rimanendo bensì legata saldamente alla terra. Naturale e artificiale al tempo stesso – dice Salvetti - è nata per essere cavalcata, vissuta, accarezzata e amata. Per divenire d'aiuto in un viaggio ideale. Per riposare un istante sedendosi sopra ma anche per essere domata e collegare il passato col futuro, senza paure”.

L’opera, ecco un particolare in anteprima, è una testimonianza concreta (se ce ne fosse bisogno) delle caratteristiche di un architetto che riesce a essere artista capace di muoversi con disinvoltura e creatività in uno spazio interdisciplinare che va dalla scultura al design, dall’architettura alla performance fino alla cucina dove ha saputo esprimersi sempre con successo.

Lo sarà anche come protagonista di quell’asse dell’arte e dell’architettura che caratterizza Carrara Marble Weeks 2015 negli spazi che vanno da piazza d'armi alla via Verdi, a piazza XXVII aprile con l’architettura che avrà come baricentro piazza del Duomo.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it