Indietro

Spacciano droga alla stazione dei treni

Nei guai due stranieri, uno di Montaione e l'altro di Massa, sorpresi a San Frediano a vendere sostanze stupefacenti a un giovane di Calcinaia

CASCINA — Beccati in flagrante durante la notte alla stazione ferroviaria di San Frediano a spacciare della droga. Così sono finiti nei guai due cittadini stranieri di origine senegalese, uno di 48 anni residente a Montaione e l'altro di 39 anni di Massa.

I due sono stati sorpresi dai carabinieri durante la normale attività di controllo per prevenire il traffico illegale di stupefacenti. Stavano vendendo della droga a un ragazzo di 22 anni residente a Calcinaia.

Nel corso della successiva perquisizione ai due stranieri, i militari hanno rinvenuto anche altri quantitativi di marijuana e hashish.

Dopo l’arresto, i due sono stati rimessi in libertà perché non c'era possibilità di legge per poter richiedere l'applicazione di misure coercitive. L'acquirente, invece, è stato segnalato alla Prefettura come persona dedita all’uso di stupefacenti leggeri.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it