Indietro

Terremoto, si mobilitano anche gli agricoltori

Anche le aziende agricole della provincia di Massa Carrara sono pronte a fare la loro parte per aiutare i terremotati del Centro Italia

MASSA — Missione solidarietà. Partito nelle scorse ore da Firenze il primo camion con carne sottovuoto, pane, pasta, patate, latte ed altri generi alimentari di prima necessità destinati alle famiglie colpite dal sisma e messo a disposizione dalle aziende agricole. Si tratta del primo di una serie di aiuti che Coldiretti, la principale organizzazione agricola del territorio, metterà in campo per sostenere le operazioni di soccorso ed emergenza. Due le unità di crisi allestite presso Coldiretti, a Roma, e due unità tra Rieti ed Ascoli Piceno per coordinare gli aiuti. “Solo chi ha vissuto in prima persona la tragedia di una calamità come il terremoto può comprenderla. E’ ancora vivo il ricordo del terremoto del 2013 in Lunigiana che ci ha ricordato come siamo piccoli di fronte alla forza dirompente della natura. – racconta Vincenzo Tongiani, Presidente Coldiretti Massa Carrara – Il mondo agricolo è pronto a rispondere con la consueta generosità offrendo prodotti agro-alimentari, ma non solo, anche mezzi di lavoro, come trattori e spalatrici, per la pulizia delle strade dalle macerie”.

Oltre agli aiuti alla macchina organizzativa complessiva, Coldiretti sta predisponendo una raccolta di mezzi, materie prime e fondi per le tante aziende agricole messe in ginocchio dalle conseguenze del terremoto. Saranno necessari, tra l'altro, foraggi, mangimi, generatori di corrente, carrelli per la mungitura, pali e filo elettrificato per le recinzioni. Già attivato anche un conto corrente attraverso i quali soci e cittadini possono partecipare alla raccolta fondi utili all'acquisto dei materiali necessari sul conto corrente denominato COLDIRETTI PRO-TERREMOTATI. L’iban è IT 74 N 05704 03200 000000 127000.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it