Indietro

La Toscana ancora nella morsa degli incendi

Quattro roghi sono divampati nelle province di Firenze, Massa Carrara, Lucca e Pisa. Le fiamme hanno attaccato boschi e olivete

FIRENZE — L'estate è agli sgoccioli ma la Toscana deve ancora fare i conti con gli incendi. Quattro quelli divampati quasi in contemporanea in altrettante province, a Firenze, Massa Carrara, Lucca e Pisa.

Alle 13.45 un rogo si è sviluppato in località Quiesa e ha percorso tre ettari di terreno tra bosco e oliveta. Alle squadre di volontari a terra e dei vigili del fuoco, si sono aggiunti due elicotteri della flotta regionale per domarli. 

Un altro elicottero è invece impegnato a Castello di Comano, in provincia di Massa Carrara. Le fiamme, in questo caso, hanno attaccato una zona impervia. Anche qui ci sono volontari e vigili del fuoco all'opera.

Di dimensioni ridotte, poi, gli incendi che sono scoppiati a Crespina Lorenzana, in provincia di Pisa e alle Caldine, fuori Firenze. 

La Regione ricorda che fino al 30 settembre è vietato accendere fuochi per bruciare residui vegetali agricoli e forestali su tutto il territorio regionale. Chi dovesse avvistare un incendio lo può segnalare al numero verde 800 425 425 della Sala operativa AIB regionale e al 115 dei vigili del fuoco.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it