Indietro

Elik e Efres fiutano sette chili di cocaina

Un labrador e un pastore tedesco, in forze alla guardia di finanza, hanno permesso di scoprire un traffico di droga destinata allo spaccio in Versilia

MASSA — Grazie a un controllo mirato della guardia di finanza di La Spezia è stato possibile smantellare un traffico di cocaina diretta in Versilia. I finanzieri, con l'aiuto dei due cani antidroga Elik e Efres, hanno ispezionato a fondo la vettura di un 35enne marocchino, già noto alle forze dell'ordine per questioni di spaccio, visto trafficare nei pressi di Massa assieme a una coppia.

Nella macchina dell'uomo i cani hanno fiutato la cocaina: in tutto sette chili, suddivisa in sei confezioni, che sul mercato avrebbe fruttato circa mezzo milione di euro. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato, mentre la droga e l’autovettura utilizzata sono stati sottoposti a sequestro.

Quindi le fiamme gialle hanno fermato e controllato anche la vettura della coppia, anch'essa magrebina, vista poco prima in compagnia dell'arrestato. Nella loro auto c'erano venti involucri di plastica contenenti circa 200mila euro, suddivisi in banconote di vario taglio. Entrambi sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto, mentre il denaro è stato posto sotto sequestro penale, considerato provento della vendita della droga.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it